ITIS Eustachio Divini, sede provvisoria Piazzale A. Luzio, 62027 San Severino Marche (MC) - Italia CF 83003910433 - mctf010005@pec.istruzione.it - Contatti

EDUCAZIONE STRADALE ALL’ITTS “DIVINI”: L’IMPORTANZA DELLA PREVENZIONE

L’offerta formativa dell’ITTS “E. Divini” sull’Educazione Stradale viaggia anche in DaD. 

Proprio in questi giorni, durante le attività didattiche online, tutti gli studenti delle classi quarte e quinte hanno partecipato ai webinar del Progetto di Educazione Stradale per neopatentati promosso dalla Fondazione Ania con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione.

L’ingegner Umberto Delle Piane, Formatore della Fondazione Ania, ha trattato molti ed interessanti argomenti come la posizione di guida e la gestione dei comandi, la perdita di aderenza sui veicoli, la manutenzione e la dinamica del mezzo a quattro ruote, l’uso delle cinture di sicurezza, le manovre di emergenza e la capacità di prevedere i pericoli su strada, evitando distrazioni e condizioni psicofisiche rischiose.

I ragazzi delle classi quarte, chiamati a confrontarsi e riflettere sul rispetto delle regole della strada, hanno espresso un giudizio molto positivo; per gli alunni dell’ultimo anno, patentati recentemente, il corso è stato un ripasso approfondito sulle norme della guida sicura.  

Il confronto post formazione avvenuto con i docenti di Scienze Motorie, referenti del progetto, è risultato molto utile grazie ad un costruttivo scambio e confronto sulle esperienze vissute dai ragazzi e dagli adulti. Questa serie di incontri fa parte del curricolo di Educazione Civica che, da settembre 2020, è entrata di diritto nella formazione trasversale degli studenti di tutti i gradi scolastici.

L’istituto, nel corso degli anni, si è sempre mostrato particolarmente sensibile al tema della sicurezza stradale proprio in memoria degli alunni della scuola che hanno perso tragicamente le loro giovani vite sulla strada. A tal proposito molto significativi sono stati gli incontri avvenuti nel corso dell’a.s. 2019/20 con la Fondazione “Michele Scarponi”, durante i quali i nostri studenti hanno avuto la possibilità di incontrare Marco Scarponi, fratello del compianto campione marchigiano di ciclismo. In quel contesto gli alunni, in collaborazione con la Contram di Camerino, hanno prodotto un banner che tuttora caratterizza uno degli autobus della ditta camerte: nell’annuncio pubblicitario si invitano proprio gli autisti dei mezzi a quattro ruote ad una maggiore attenzione nei confronti dei fruitori “deboli” della strada, come appunto i pedoni, i disabili in carrozzella e i ciclisti.

E’ in cantiere, inoltre,  un ulteriore progetto che vedrà la partecipazione di un gruppo di studenti delle classi terze ad un concorso dal titolo “Influencer per un giorno: messaggio sulla sicurezza stradale”, promosso dalla Polizia Stradale e patrocinato dal Ministero Infrastrutture e Trasporti – Direzione Generale Sicurezza Stradale.

Pubblicato il 13 Marzo 2021